Il mare in Toscana visto dagli occhi di un bambino: vota il sondaggio!

Rieccomi qua, ricaricata dopo la nostra prima fuga verso il mare: una settimana di puro riposo a stravaccarsi al sole, costruire castelli di sabbia, tuffarsi dal materassino e molto poco altro.

Le nostre mete di mare si alternano tra la Calabria e la Maremma toscana,  ovvero nei posti dove io o mio marito siamo cresciuti.

E adesso che con noi c’è un simpaticissimo e sgambettante treenne è inevitabile guardare agli aspetti che più lo riguardano.

E allora eccomi qua a darvi qualche informazione, per questa volta, sulla Maremma, in particolare la zona tra Principina a Mare e Marina di Grosseto.
Venire qui a trascorrere qualche giorno di mare vuol dire parcheggiare la macchina e muoversi solo in bici anche e soprattutto con i bimbi: piste ciclabili ovunque, lungo le strade e sotto la pineta consentono di muoversi senza problemi. Un percorso unico di circa 12 km collega Principina a Mare con Castiglion della Pescaia, passando per Marina di Grosseto.
La spiaggia qui è mooooolto larga, la sabbia è fine e l’acqua è bassa a misura di bambino per diversi metri. Perció i bambini anche piccoli hanno davvero l’opportunitá di giocare in acqua senza problemi. Molti stabilimenti attrezzati, tutti (chi più chi meno) con vari intrattenimenti e giochi per bambini ma anche tanta spiaggia libera.
Passeggiando lungo il bagnasciuga in direzione sud, si puó raggiungere una zona dove il mare porta ogni anno tronchi e rami a sufficienza perchè la gente costruisca capanne e ripari dal sole. E anche coi bambini devo dire che è divertente andarci e giocare fra i tronchi
Principina è poi un classico luogo di villeggiatura per famigliole con bambini piccoli che vogliono staccarsi dal caos delle mete più gettonate e godersi un pò di tranquillità. Perciò anche la sera troverete in giro un sacco di bambini, ancora di più se li porterete al parco CIP&CIOP, alla fine del viale Tirreno prima di arrivare in spiaggia. Per noi obbligatorio andarci almeno un paio di volte durante l’estate ed effettivamente devo riconoscere che il nostro treenne si diverte un sacco: un parco giochi con gonfiabili, macchinine, vasca delle palline, insomma tutto per trascorrere un paio d’ore (rigorsamente dopo cena). Voi potrete rilassarvi sulle poltroncine davanti, guardando i vostri piccoli scorrazzare scalzi, avanti e indietro da un’attrazione all’altra. Adatto ai bambini 2-5 anni, ingresso 6€

principina

Prossimamente vi racconterò anche della mia Calabria, nel frattempo, visto che siamo in periodo ferie o quantomeno di fughe da week end al mare, che ne dite del primo sondaggio dell’estate??? VOTATE VOTATE VOTATE!! e fatemi sapere se ne avete voglia anche perchè della vostra scelta!!

Ora vado, il mio week end di fuga dalla città, sta per iniziare!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...