#dadoveblogghi: ecco da dove bloggo io!

Lunedì mattina, un lunedì come tanti, il solito lunedì dove devi trovare la forza e l’entusiasmo di ricominciare una lunga settimana di corsa, di incastri familiari, di faccende domestiche rimandate e di passioni da coltivare. Dove alla fine, anzichè farne 100 come vorresti, ti renderai conto di averne fatte solo 60 e allora nell’aprire velocemente i miei profili social per dare una sbirciatina di prima mattina, mi ritrovo catapultata in questa bellissima iniziativa di @mondovagando (blog.zingarate.com/mondovagando). E devo dire questo sì che mi dà molta carica per affrontare la nuova settimana che incombe!

#dadoveblogghi è una bellissima idea per conoscere e raggrupare questo mondo di blogger che scrivono di viaggi, di idee e di consigli su cosa e come visitare un luogo, per scoprire da dove scrive colui, colei o coloro che sono dietro ad un’hastag, ad un link, ad un avatar o un profilo social.
Ogni settimana, @mondovagando aggiornerà la mappa, quindi tenete d’occhio questo link http://blog.zingarate.com/mondovagando/dadoveblogghi-elenco/ e buona lettura!

Passiamo a noi…anzi a me, ora tocca presentarmi e presentare il mio piccolo blog.
Paola, classe ’81, nata al sud (Calabria per la precisione, Catanzaro se vogliamo essere pignoli), cresciuta fra mappe, cartine e compassi per calcolare i tempi di spostamento da una capitale europea all’altra, ho trascorso le mie estati  dai 5 ai 20 anni, in giro per l’Europa. Prima rigorasamente in macchina, poi dopo aver capito che in macchina non saremmo potuti arrivare a Mosca e superate le paure “aeree” della mamma, abbiamo cambiato mezzo, iniziando a spingerci da un continente all’altro.
A 20 anni poi, si sa, i viaggi con mamma e papà iniziano a starti stretti e allora mentre loro hanno proseguito le loro avventure in qua e in là per il mondo (anzi se siete curiosi di seguirli andate su www.begnonsoloviaggi.com), io ho iniziato a fare i miei primi viaggetti con gli amici dell’università, l’amica delle superiori. Nel frattempo mi ero trasferita a Firenze per studiare, è venuto l’Erasmus in Svezia,  che mi ha fatto conoscere meglio il Nord Europa,  dopodichè è arrivato mio marito e poi mio figlio, con  i quali fortunatamente ho potuto e posso ogni giorno condividere la passione dei viaggi. Perchè viaggiare con bambini,  si può! Certo ci vuole un pò di senso pratico e di organizzazione, ma ho avuto le prove di quanto loro riescano ad adattarsi molto meglio e molto prima di noi a tante situazioni!
E così il mio blog racconta di viaggi e di esperienze che si possono fare con i bimbi, quelle che faccio io con mio figlio tutte le volte che prepariamo una valigia e partiamo!

L’idea del blog era con me da anni. Tantissimi viaggi sono stati sempre accompagnati da piccoli diarietti, a volte acquistati prima di partire, a volte fatti con i bloc-notes trovati negli hotels. Poi un giorno mi sono detta, ora basta, inizio a trascrivere tutto e magari le mie esperienze e le informazioni che darò potranno essere di aiuto per qualcuno che ha in mente fare lo stesso viaggio. E poi c’è la passione per la fotografia che completa (o almeno ci prova) il quadro di ogni mio viaggio.

Ok, ma da dove blogga @girovagandoioete?
Da FIRENZE, città in cui vive da 16 anni.  Città carica di cultura, di arte, di itinerari, di luoghi e di una bellezza ineguagliabile (lo so, scusate, ma sono di parte). Tanti eventi, tante mostre, tanti scorci di un mondo che ha vissuto epoche stracariche di storia. Ottimo cibo, conosciuto in tutto il mondo. Difficile trovare il momento giusto per visitarla senza la ressa turistica da ogni parte del mondo, ma il bello è anche quello no? Comunque febbraio, marzo o magari ottobre restano i momenti più calmi, dove per godersi il centro di questa città non occorre sgomitare fra i turisti.

E poi Firenze non è solo città, è anche fatta di dintorni e di una regione, così diversa da nord a sud,  dalla garfagnana alla maremma, dal mare alle montagne, passando per le colline del Chianti..dove tradizioni, arte e gastronimia rappresentano un connubbio ineguagliabile… cosa si vuole di più?

Annunci

10 pensieri su “#dadoveblogghi: ecco da dove bloggo io!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...