Sheridan -> Billings

Prima tappa della giornata è il Little Big Horn nella riserva della tribù dei Crow. Questa è la riserva indiana dove nel 1876 il generale Custer fu sconfitto dagli indiani di Toro Seduto e Cavallo Pazzo.
Probabilmente è uno dei pochi posti, se non l’unico, dove gli americani sono stati sconfitti, nelle vallate si vedono sparse qua è là lapidi bianche dei soldati americani fino alla cima della collina dove si trova quella di Custer. 6800 indiani sconfissero le poche centinaia di soldati americani, accerchiandoli proprio sulla collina. I corpi dei soldati furono fatti poi a pezzi dagli indiani, in particolare dalle donne che li deturparono, tutti tranne proprio quello di Custer e del suo capitano. Di fronte all’altura c’è un monumento in memoria dei tanti cavalli morti durante la battaglia.

big_horn1

big_horn2

Proseguiamo Billings non c’è molto da vedere, tra l’altro è anche domenica… Decidiamo quindi di visitare delle cave nei dintorni Wind Cave dove sono state ritrovate delle pittografie preistoriche.

_DSC0027

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"Viaggiare ha senso solo se si torna con qualche risposta nella valigia" – Tiziano Terzani "Un indovino mi disse"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: